Bicom - Diego Ciriello

Dott. Diego Ciriello
ESPERTO di BIORISONANZA
Dott. Diego Ciriello
Menù
Vai ai contenuti

Bicom

Bicom Biorisonanza
Per Bio-risonanza si intende quel processo per cui, nelle strutture viventi, l’ordine biochimico è sostenuto, controllato e ricreato continuamente per mezzo di interazione biofisiche attraverso campi elettromagnetici (EM). Le evidenze scientifiche emerse negli ultimi anni dimostrano come le onde EM ed i fotoni giocano un ruolo cruciale nelle dinamiche intra e intercellulari.

In biofisica è noto e dimostrato che ogni cellula, tessuto, organo e sostanza emette onde elettromagnetiche di particolare intensità e frequenza.
L’emissione e la ricezione di queste frequenze di bassissima intensità servono ai sistemi organici per interagire tra loro, per trasmettere e ricevere continuamente informazioni essenziali, indispensabili al mantenimento di un corretto equilibrio dinamico.
Quando queste informazioni non arrivano o giungono disturbate o distorte, il quadro oscillatorio da coerente e ordinato diventa alterato e si registra uno stato di disarmonia e malessere che può sfociare nel lungo periodo in malattia.
La malattia appare quindi come un’interruzione delle linee di comunicazione biofotoniche all’interno dell’organismo che ne disturba la coerenza funzionale. Ripristinando la comunicazione tramite opportune onde elettromagnetiche, è possibile riavviare un naturale processo di rigenerazione.
Il termine "Bioresonance Therapy" (abbreviato” BRT”) fu coniato nel 1987 dall’Istituto Brugemann, ora REGUMED GmbH, per definire la "Terapia con le oscillazioni proprie del paziente", che si rifà all’intuizione del Dr. Franz Morell che presentò questa idea per la prima volta nel 1977.
La Biorisonanza BICOM® si definisce una tecnica di regolazione fisiologica, opera ad un livello biofisico e utilizza le informazioni del campo elettromagnetico naturale del corpo e delle sostanze presenti in natura. Il campo di azione però si pone a livello informazionale, agendo sul controllo e sulla regolazione del campo biofisico.
Poiché si evince, dalle ricerche nel campo della Fisica, che la dimensione biofisica regola e controlla le dinamiche biochimiche, con la Biorisonanza è possibile agire ad un livello causale profondo e non solo sul sintomo.




Oggigiorno, il nostro organismo è esposto a molte fonti di stress: dall’ inquinamento elettromagnetico, all’ esposizione a radiazioni, ai veleni ambientali, allergeni, a vari agenti patogeni e chimici, ritmi elevati, stress, traumi ecc...
Il corpo ha la propria naturale capacità difensiva e regolatoria con grandi potenzialità di guarigione. Normalmente è in grado di compensare a queste influenze potenzialmente patologiche, ma tutti questi stressor, possono sovraccaricare il nostro organismo e portarlo verso una condizione di malessere cronico con conseguente deregolazione del sistema immunitario. Lo stress emo-psico-fisico, attività sedentaria, cattiva alimentazione e predisposizione genetica aggravano il quadro generale.
Con la Biorisonanza BICOM® è possibile identificare e trattare gli agenti stressogeni che causano questa condizione a livello bioenergetico e condurre l’organismo verso un sensibile rafforzamento dei naturali meccanismi di difesa e autoregolazione per un ritrovato stato di benessere
Torna ai contenuti